fbpx
Seleziona una pagina

Rispettiamo i nostri bambini

da | 19 Set 2018 | Yoga

Che attività faccio fare a mio figlio quest’anno?

Settembre , mese degli inizi. Si ricomincia con la scuola con il lavoro e con le attività. Che attività faccio fare a mio figlio quest’anno? ed iniziano le prove in una miriade di attività come zumba kids, macarena per bambini, tango per bambini ho sentito anche parlare di un ‘attività di BIMBI IN VOLO, non so forse lanciano i bambini perchè non sanno più cosa inventare, oppure step per bambini .Tutto molto carino e divertente. Alcune attività sono create per “parcheggiare” il proprio figlio 1 o 2 ore in più dopo la scuola occupando più tempo possibile e stressarlo ancora di più , considerando le molteplici attività che svolgono a scuola + i compiti a casa. Almeno in Italia il concetto primario è questo.
Partiamo dall’ A B C. Scegliere un’ attività per il proprio figlio deve essere una scelta consapevole che gli possa fare del bene, non vuol dire che se carichiamo i nostri figli di attività extrascolastiche essi vengano su straordinariamente più intelligenti, assolutamente no! levatevelo dalla testa. In questo modo non solo stressate i vostri figli ma gli fate passare la voglia di imparare qualcosa di nuovo. L’obbligo non li aiuterà mai a scegliere per se stessi.
La scelta di un ‘attività deve essere fatta in base alle esigenze del bambino ed ai suoi desideri, non opprimetelo in qualcosa che a lui non interessa. Capisco che per voi mamme del 2018 vedere il vostro bambino giocare a calcio può essere una grande soddisfazione ma se lui desidera suonare la chitarra… lasciategli suonare la chitarra. Assecondate i loro interessi stimolandoli alla creatività. Senza esagerare.
In una delle mie classi di yoga per bambini in una scuola primaria di Torino, un bambino di circa 6 anni un giorno mi disse: Maestra , quando faccio yoga bimbi sento di volare e di rilassarmi. Una delle assistenti che era li presente mi disse che il mio piccolo allievo era bombardato dalle attività dopo scuola motivo per cui usciva prima da lezione di yoga bimbi per andare poi a nuoto. Ecco questa è una della cose più terribili che possiate fare a vostro figlio. Privarlo della sua libertà credendo di fargli del bene.
Un altro fattore importante su cui mi batto spesso con alcuni genitori “ambiziosi” è mortificare vostro figlio. Ho visto mamme mortificare il proprio figlio perchè magari non erano capaci di fare la ruota o peggio ancora perchè sbagliano a schiacciare il pulsante dell’ascensore. Quando accade questo il problema siete voi genitori. Cercate di capire perchè vi comportate così è cosa vi da tanto fastidio. Oppure paragonare vostro figlio a qualcuno che “sembra” più bravo di lui. Ognuno di noi è unico nella sua unicità è si rispetta di conseguenza. Se tuo figlio non è bravo a calcio, prima di tutto gli dai modo di svolgere un’attività alternativa che a lui piaccia, seconda cosa ricordati che sarà sicuramente bravo a fare altro, aiutalo a capire!
I bambini devono giocare! lasciateli liberi di esprimersi e ascoltate il loro cuore, osservateli per capire cosa è meglio per loro. Loro non sono venuti al mondo per soddisfare le mancanze di papà e mamma ( volevo fare la ballerina ,mia figlia deve essere famosa è studiare danza). Loro sono al mondo per un proprio percorso di crescita, noi genitori possiamo solo dare delle minime indicazioni ma non sarà mai come vogliamo noi. Quindi i nostri figli devono imparare a percorrere la loro strada ma sarà la vita a fargli capire dove devono andare e cosa saranno un giorno.
Quindi detto questo, le attività vanno bene ma completo rispetto dei vostri figli, che siano attività creative e non stressanti ma sopratutto che non siano molteplici perchè come i compiti a casa sono un dovere il gioco lo è ancora di più.
A proposito di gioco… se sei una mamma creativa e se hai tempo potresti organizzare un mini gruppo creativo a casa tua. Una volta a settimana poche ore da dedicare alla creatività! In che modo? chiedi prima a tuo figlio/a cosa ne pensa e gli fa piacere di organizzare a casa con un gruppetto di tre amici un piccolo laboratorio creativo dove si crea con la carta pesta, si animano letture, si creano personaggi di pezza , burattini , oppure un piccolo laboratorio di cucina per bambini. Non c’è cosa più bella di vedere il proprio figlio felice.
Spero che questo articolo vi sia piaciuto! Non esitate a commentare è se volete scrivermi in privato per chiedere informazioni sulle attività per bimbi sarete i benvenuti!
Un saluto a tutti!

Namaste